La Calabria abbraccia il calcio a 5: il 25 Aprile scatta il Torneo delle Regioni

Si è svolta questa mattina presso “Palazzo Alvaro” sede della Città Metropolitana di Reggio Calabria la presentazione ufficiale della 60^ edizione del Torneo delle Regioni di Calcio a 5 che si disputerà in Calabria dal 25 Aprile al 1 Maggio. Presenti il padrone di casa Giuseppe Falcomatà, Sindaco della Città Metropolitana, Giovanni Latella, consigliere metropolitano delegato allo Sport, Saverio Mirarchi, Presidente CR Calabria, Giuseppe Della Torre, delegato regionale per l’attività di Calcio a 5, Maurizio Condipodero, Presidente CONI Calabria e Walter Malacrino, coordinatore Sport e Salute Calabria.

Per la prima volta nella sua storia la Calabria organizza il Torneo delle Regioni dedicato alle Rappresentative Regionali di calcio a cinque della Lega Nazionale Dilettanti con tutte e quattro le categorie Under 19, U17, U15 e femminile. Fondamentale ancora una volta la sinergia con la Divisione Calcio a 5 a conferma che la LND fa sistema per promuovere tutte le discipline. Il Comitato Regionale presieduto da Saverio Mirarchi, dinamico e propositivo, dopo sole cinque edizioni torna ad organizzare il Torneo iconico della LND. Nel 2016 la Calabria ospitò la manifestazione dedicata al calcio a undici. “Siamo orgogliosi che la LND ci abbia dato delega ad ospitare il Torneo delle Regioni di calcio a 5 per la prima volta nella nostra storia e siamo carichi di responsabilità per far si che tutti coloro i quali saranno ospitati possano godere non solo di un momento sportivo importante ma anche avere la possibilità di ammirare le nostre bellezze, culturali, paesaggistiche enogastronomiche. La scelta di coinvolgere tutto il territorio regionale e di effettuare eventi collaterali quali la visita al Museo di Reggio Calabria per ammirare i Bronzi, il torneo Esport riservato ai ragazzi diversamente abili e l’accordo con Italiacamp per dare l’opportunità di una esperienza formativa ed educativa alle squadre che si aggiudicheranno il titolo, darà certamente una  vetrina turistica ed è la dimostrazione che i grandi eventi sportivi aiutano a sviluppare economie reali. Ringrazio la Città Metropolitana di Reggio Calabria per la disponibilità e l’entusiasmo che ha messo in campo per l’organizzazione della manifestazione, tutti i Comuni che hanno messo a disposizione le strutture sportive, le ASD del territorio che hanno collaborato con impegno ed infine, ma non meno importante, tutta la struttura del CR Calabria che con grande dedizione sta lavorando affinchè possa svolgersi tutto per il meglio. La Calabria è pronta a disputare un Torneo importante e sono certo che le aspettative non saranno deluse. In bocca al lupo a tutti i partecipanti e soprattutto buon divertimento”. Queste le parole del Presidente Mirarchi a margine della conferenza, a cui fanno eco le dichiarazioni di Giuseppe Della Torre: “Il futsal calabrese è in continua crescita e di questo ne sono molto fiero: durante i raduni ho visto impegno, dedizione e tanta concentrazione, i tecnici godono della massima fiducia e sono certo che riusciremo ad avere belle soddisfazioni. Grazie a tutte le società che ci hanno sostenuto in questi mesi preparatori ed alle amministrazioni comunali che ospiteranno l’evento”.

Il Torneo delle Regioni rappresenta un grande evento. E’ un obiettivo al quale guardavamo da tempo e che abbiamo raggiunto anche grazie al presidente regionale della Figc-Lnd, Saverio Mirarchi. Questo traguardo è la fotografia della collaborazione concreta che c’è tra le istituzioni e la Federazione in Calabria”. E’ quanto ha detto Giuseppe Falcomatà, sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, aggiungendo: “Anche attraverso questo tipo di iniziative si può promuovere, seriamente, l’immagine di un territorio. Il Torneo delle Regioni – ha aggiunto - è stata un’occasione per accelerare la conclusione dei lavori di riqualificazione di alcuni impianti sportivi storici della nostra città, oltre ad un’opportunità per riflettere su quanto, intorno allo sport, possa e debba crescere una comunità. Il nostro investimento – ha concluso Falcomatà - è relativo allo sport inteso come diritto di cittadinanza. Attraverso lo sport, infatti, cresce un territorio e crescono nuove generazioni di persone che riceveranno un’educazione ed una disciplina utili per tutta la loro vita, oltre quello che riusciranno ad imparare sui libri”.

Il consigliere metropolitano delegato allo Sport, Giovanni Latella, ha rilanciato l’importanza del connubio che lega sport e turismo: “Come amministrazione puntiamo sui grandi eventi nazionali quale attrattore in grado di far crescere l’economia del territorio. Grazie al Torneo delle Regioni ruoteranno in città centinaia di atleti, con preparatori, dirigenti e familiari al seguito, in un periodo a cavallo fra i mesi di aprile e maggio. In un certo senso, si destagionalizza l’offerta e si infonde respiro alle nostre attività ricettive, ristorative e commerciali. La finalissima – ha concluso Latella - verrà trasmessa dal PalaCalafiore sui canali Sky, rilanciando, fattivamente, l’immagine di una realtà pronta ad accogliere ed ospitare numerosi visitatori. E’ un bello spot per Reggio e per lo sport e, per questo, non posso che ringraziare il presidente Saverio Mirarchi per aver voluto portare qui uno degli eventi sportivi più attesi nel panorama sportivo nazionale”.

Gli interventi di Maurizio Condipodero (CONI Calabria) e Walter Malacrino (Sport e Salute Calabria) hanno rimarcato l’importanza dello sport come inclusione sociale, come volano per l’economia e come testimonianza che la sinergia tra istituzioni politiche e sportive sia il valore aggiunto per una crescita economica e sociale.

L’edizione 2024 della manifestazione della Lega Nazionale Dilettanti dedicata al futsal andrà in scena dal 25 Aprile al 1 Maggio in dieci città di quattro province della Calabria con la promessa di regalare gol, spettacolo ed emozioni in abbondanza. Importanti, del resto, i numeri del torneo: scenderanno in campo 874 atlete e atleti dai 14 ai 19 anni (i calciatori), dai 16 ai 26 anni per le calciatrici, chiamati a difendere i colori di 73 Rappresentative Regionali (una in più della scorsa edizione) che si sfideranno in ben 127 partite su 14 palasport nelle province di Catanzaro, Cosenza, Crotone e Reggio Calabria. Contando anche atleti, dirigenti, tecnici e arbitri saranno oltre 1.300 le persone coinvolte nella grande kermesse del calcio a 5. Come da tradizione, quattro le categorie che animeranno il Torneo: tre maschili (Under 19, Under 17, Under 15) e una femminile. Le partite dei gironi si disputeranno tra giovedì 25 e sabato 27 Aprile. Si parte alle 9.30 con i più giovani, alle 11.30 scendono in campo gli under 17, le squadre femminili giocano alle 15.00. La giornata si chiude con le partite dell’Under 19 con calcio d’inizio alle 17.30. Dopo il giorno di pausa, lunedì 29 aprile via alle sfide ad eliminazione diretta con i Quarti di Finale in programma tutte nei palazzetti di Reggio Calabria. Martedì 30 le otto semifinali, venerdì 1 Maggio le quattro finalissime.

I NUMERI - Sarà un torneo monumentale che coinvolgerà oltre 1300 persone contando atleti, dirigenti, tecnici e arbitri.  In corsa per i quattro trofei in Calabria ci saranno 73 Rappresentative.

Questi i numeri impressionanti che solo il Torneo delle Regioni può sfoggiare. Le gare in programma sono 127 e saranno giocate su quattordici palazzetti in dieci città di quattro province della Calabra: Catanzaro, Cosenza, Crotone e Reggio Calabria.

I palazzetti: “Palamilone” di Crotone, Palasport di Cirò Marina (Kr), Palakrò di Crotone, “Palaferraro” di Cosenza, Palasport di Casali Del Manco (Cs), Palasport di Amantea (Cs), Palasport “Palasparti” di Lamezia Terme, “Palagallo” di Catanzaro, Palazzetto dello Sport di Sant’Andrea Apostolo Dello Jonio (Cz), “Palascoppa” di Soverato (Cz), Palasport di Motta San Giovanni (Rc), “PalaCalafiore” di Reggio Calabria, Palasport “Botteghelle” di Reggio Calabria, “Pianeta Viola” di Reggio Calabria.

Il Torneo delle Regioni avrà un impatto importante anche sotto l’aspetto del turismo sportivo con le 73 rappresentative che alloggeranno in 18 strutture ricettive nelle località di quattro province della Calabria.

 

IL TORNEO DELLE REGIONI, UN’OPPORTUNITA’ PER CRESCERE OLTRE LO SPORT

La manifestazione iconica della LND andrà oltre il futsal giocato per dare il via ad una vera e propria rivoluzione culturale per la Lega Nazionale Dilettanti. Per la prima volta il riconoscimento agonistico sarà celebrato con un’esperienza educativa e formativa per le calciatrici e i calciatori che alzeranno al cielo i quattro trofei. La LND, in collaborazione con Italiacamp,   offrirà a tutti i vincitori delle quattro categorie la partecipazione a percorsi educativi, esperienziali e di apprendimento (le discipline STEM) per andare oltre lo sport, allargare gli orizzonti e le prospettive dei ragazzi e delle ragazze. L’iniziativa promossa dall’Area di Responsabilità Sociale LND   si allinea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. Un nuovo modo per crescere grazie a competenze multidisciplinari utilizzando tecnologie innovative. Una nuova opportunità per i calciatori e le calciatrici delle società dilettantistiche.    

 

COME SEGUIRE L’EVENTO

 

Il 60° Torneo delle Regioni calcio a cinque punta a un target di pubblico più giovane e ampio possibile online e offline grazie alla collaborazione tra Lega Nazionale Dilettanti, la Divisione Calcio a Cinque e i tanti organi di informazione regionali. Dirette streaming, piattaforme digitali, social media, foto, mezzi d’informazione online e carta stampata sono gli strumenti che renderanno l’evento un’esperienza immersiva da vivere grazie al coinvolgimento e alla partecipazione della fan base. I 60 anni saranno celebrati al meglio con 88 dirette streaming e due finali su Sky Sport.

 

Sessanta partite della fase a gironi, venti in ogni giornata, potranno essere viste in live streaming sul canale youtube ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti.

Tutte le sfide ad eliminazione diretta del Torneo delle Regioni saranno trasmesse live su futsaltv.it, la piattaforma digitale ufficiale della Divisione calcio a cinque. Due finali saranno trasmesse in diretta su Sky Sport.

 

Tutti i risultati in tempo reale, i tabellini, le classifiche aggiornate, le curiosità e gli approfondimenti saranno disponibili sul sito web ufficiale della manifestazione torneodelleregioni.lnd.it grazie al nuovo competition system intuitivo, immediato, con una veste grafica innovativa, disponibile anche su smartphone.

 

La comunicazione tradizionale darà prestigio al Torneo coinvolgendo soprattutto il territorio, grazie a Corriere dello Sport e Tuttosport, che seguiranno l’evento a livello nazionale.

 

I social media della LND consentiranno ai protagonisti ed agli appassionati d’interagire, condividere e partecipare. Instagram, Facebook e Twitter della Lega Nazionale Dilettanti saranno sommersi da foto e clip emozionali creati dagli stessi protagonisti, condivisi dai social della LND, per coinvolgere i giovani e renderli partecipi grazie all’user generated content.

 

IL CALENDARIO

Prima Fase (gironi)

 

U15: ore 9.30 – U17: ore 11.30 – femminile: ore 15.00 – U19: ore 17.30

25 Aprile – 1ªgiornata

26 Aprile– 2ª giornata

27 Aprile – 3ª giornata

28 Aprile– riposo

 

Seconda Fase

U15: ore 9.30 – U17: ore 11.30 – femminile: ore 15.00 – U19: ore 17.30

29 Aprile – quarti di finale

30 Aprile – semifinali

1 Maggio – finali

Maggiori info sul sito web ufficiale della manifestazione torneodelleregioni.lnd.it

COMUNICATI DILETTANTI

11
Lug
2024

Comunicato Ufficiale N.6 del 11 Luglio 2024 (Segreteria ed allegati vari)

scarica comunicato
04
Lug
2024

Comunicato Ufficiale n. 5 del 4 Luglio 2024 (Segreteria Torneo Beach Soccer Serie B)

scarica comunicato

COMUNICATI ATTIVITA' GIOVANILE

11
Lug
2024

Comunicato Ufficiale N.2 del 11 Luglio 2024 (Segreteria ed allegati vari)

scarica comunicato
11
Lug
2024

Comunicato Ufficiale N.1 del 11 Luglio 2024 (Comunicato Ufficiale N.1 SGS S.S. 2024/2025)

scarica comunicato

COMUNICATI ATTIVITA' RICREATIVA AMATORIALE

29
Giu
2024

Comunicato Ufficiale n. 20 del 29 Giugno 2024 (Fase Finale Regionale Amatori)

scarica comunicato
24
Giu
2024

Comunicato Ufficiale n. 19 del 24 giugno 2024 (Fase Finale Regionale Amatori)

scarica comunicato