TdR Calcio a 5: due vittorie ed una sconfitta nella prima giornata di gare

La prima giornata del Torneo delle Regioni di Calcio a 5 organizzato dal CR Basilicata porta in dote alla Calabria due vittorie ed una sconfitta. Magic Watches Partiamo subito dalle note dolenti: l’Under 19 di Mister Lombardo cade contro il Molise in una gara molto intensa e vibrante. La partita è stata giocata a ritmi altissimi con il Molise che ha usato una strategia alla fine dimostratasi vincente, ossia difesa e contropiede. Mantuano e soci ci hanno provato fino alla fine a riaprirla ma il fortino molisano ha retto bene. Nella gara di apertura di giornata, l’Under 15 di Mister Pellegrino batte il Trento grazie ad un Soraci devastante: quattro le reti messe a segno dal capitano calabrese che finalizza al meglio l’enorme mole di gioco creata dagli ottimi Costantino e Lavrendi.www.purreplica.com L’Under 17 di Mister Ragona batte il Molise grazie soprattutto alle reti di “terremoto” Attinà: cinque i sigilli del forte pivot del Cataforio che valgono i tre punti in classifica. Domani scenderà in campo per la prima gara anche la Rappresentativa Femminile: le ragazze di Mister Tramontana affronteranno il Molise battuto questo pomeriggio dalle ragazze della Basilicata. L’Under 15, sempre in campo alle ore 9:30, giocherà contro la Toscana, uscita battuta quest’oggi dal match giocato contro il Lazio (0-4), l’Under 17 alle ore 11:30 giocherà contro il Piemonte Valle d’Aosta che quest’oggi ha osservato il turno di riposo. Stesso avversario anche per l’Under 19 che alle ore 17:30 ha l’occasione per rimettersi in corsa per la qualificazione (nella gara odierna i piemontesi hanno battuto il Friuli V.G per 8-1).

I tabellini e le cronache

U15 Trento – U15 Calabria 3-5 (1-1)

Trento: Manica, Bommassar, Campagna, Deimichei, Girardelli, Massella, Moggio, Oss, Spagnolli, Vivian, Zeni, Mottes. All.: Sig. Sanibondi

Calabria: De Fazio, Filippelli, Crupi, Cordova, Soraci, Costantino, Lavrendi, Cimino, Arcuri, Benkhalqui, Collura, Bonsangue. All.: Sig. Pellegrino

Arbitro: D’Alessandro (Matera) Crono: Sog. Capolupo (Sez. Matera)

Marcatori: al 5’pt Spagnolli (T), al 14’pt al 3’st al 7’st e al 15’st Soraci (C), al 2’st Costantino (C), al 12’st Deimichei (T), al 13’st Bommassar (T)

Ammoniti: Massella (T)

Non poteva esserci un esordio migliore per la Under 15 di Mister Pellegrino: capitan Soraci e compagni con un magistrale secondo tempo regolano un Trento ostico e ben messo in campo. La Calabria parte subito forte con Costantino e Lavrendi, ma le conclusioni dei giovani calabresi trovano sempre pronto il portiere avversario protagonista di alcuni interventi davvero straordinari. Come sempre accade, però, quando non si concretizzano le azioni create arriva la beffa: il Trento alla prima vera occasione passa con Spagnolli abile a finalizzare un veloce contropiede. La Calabria ricomincia a macinare gioco trovando la rete del pari con Soraci ad un minuto dal termine del primo tempo. I secondi 15 minuti effettivi si aprono con la Calabria che spinge sull’acceleratore trovando la rete del vantaggio con Costantino al 2’. Un minuto dopo Soraci porta la Calabria sul +2. Al settimo è ancora Soraci a trovare il gol con un preciso rasoterra che conclude la sua corsa all’angolino basso. A questo punto Lavrendi e compagni cercano di controllare la gara grazie al vantaggio rassicurante. Un calo di tensione che permette al Trento di riportarsi sotto nel giro di 60 secondi: prima Deimichei e dopo Bommassar riducono le distanze sul -1 ad un minuto dal termine. E’ sempre Soraci proprio sulla sirena a chiudere il match sul definitivo 5-3. Mister Pellegrino al temine della gara: “Siamo partiti contratti, probabilmente per via dell’emozione e passare in svantaggio dopo numerose occasioni avute complica un po’ le cose. I ragazzi sono stati bravi a reagire ed alla fine hanno meritato la vittoria, dimostrandosi un gruppo molto valido. Dispiace per i gol subiti poiché in un torneo del genere conta anche la differenza reti, ma va bene così e la testa è già rivolta a domani dove affronteremo la Toscana”.

U17 Calabria – U17 Molise 9-5 (3-4)

Calabria: Dzemhaili, Meschino, Mastrota, Macri, Ameduri, Ali, Laganà, Paola, Santoro, Attinà, Giardiniere, Losiggio. All.: Sig. Ragona

Molise: Montedorisio, Sacchetti, Giambarbara, Maiorino, Ziccardi, Acciaro, Siano, Orlando, Sciarretta, Saracino, Picciano, Piscitelli. All.: Sig. Matticoli

Arbitro: Sig. Giannella (Sez. Matera) Crono: Sig.ra Perrucci (Sez. Matera)

Marcatori: al 2’pt e al 16’pt Picciano (M), al 7’st Santoro (C), al 10’pt e al 6’st Giardiniere (C), al 13’pt e al 14’pt Sciarretta (M), al 17’pt 4’st 16’st 17’st e 18’st Attinà (C), al 7’st Saracino (M), al 14’st Mastrota (C),

Ammoniti: Laganà (C), Sciarretta e Orlando (M)

Terremoto Attinà regala la prima vittoria ed i primi tre punti alla Under 17 di Mister Ragona. Il capitano calabrese mette a tabellino una cinquina risultando decisivo al termine di un incontro ricco di emozioni ed in bilico fino a due minuti dal termine. Nella prima frazione di gioco è il Molise ad avere il pallino del gioco in mano legittimando la superiorità grazie alla rete di Picciano. La Calabria reagisce ma le conclusioni verso lo specchio della porta avversaria sono deboli ed imprecise. Una disattenzione della retroguardia molisana però permette a Santoro di riportare i suoi in parità. A questo punto i ragazzi di Ragona crescono di intensità e con Giardiniere trovano il raddoppio al termine di una bella azione personale. Sciarretta riporta il Molise sul pari grazie ad una perfetta punizione e poco dopo regala il nuovo vantaggio al Molise con un preciso diagonale. E’ un tiro libero di Picciano a regalare il +2 ai molisani. Il tiro libero di Attinà dimezza lo svantaggio per la Calabria e si va al riposo con un pirotecnico 4-3 a favore del Molise. Nella ripresa la Calabria entra con un piglio diverso tenendo sempre in mano il pallino del gioco. Subito Attinà trova il pari con un preciso rasoterra e poco dopo Giardiniere timbra il suo secondo sigillo riportando avanti la Calabria. La risposta del Molise non si fa attendere e Saracino poco dopo realizza la rete del pari. Fase centrale della ripresa che vede la Calabria cercare ripetutamente il vantaggio che arriva grazie ad un gran tiro di Mastrota. Due minuti dopo Attinà con un potente tiro libero porta i suoi sul +2 quando mancano 3 minuti al termine. Il Molise ha una doppia occasione per riportarsi sotto, entrambe su calcio di rigore: nella prima Dzemhaili respinge la sfera calciata da Orlando e sulla ribattuta l’arbitro vede un’altra infrazione fischiando un altro calcio di rigore. Sempre Orlando e sempre Dzemhaili a dire di no. L’occasione persa fa innervosire i ragazzi molisani che eccedono nei falli regalando due tiri liberi che Attinà trasforma magistralmente chiudendo il match sul 9-5 per la Calabria. Mister Ragona la termine della gara: “Dopo un primo tempo difficile abbiamo trovato le giuste misure ad una gran bella squadra come il Molise. Nella ripresa ci siamo compattati ed abbiamo controllato il gioco anche se sugli episodi dei due rigori siamo stati fortunati. Bravi tutti, questa gara sia da insegnamento a non sottovalutare alcun avversario ed a giocare sempre con grande intensità”.

 

U19 Calabria – U19 Molise 3-5 (2-3)

Calabria: Martinis, Baglione, Leonardo, Giampà, Scordino, Cantarella, Crispo, Mantuano, Lombardo, De Masi, Valia, Lacaria. All.: Sig. Lombardo

Molise: Lavecchia, Muccino, Gallo, Mancini, Zaccaria, Fabbricino, Triglia, Porcari, Cristalli, Verlengia, Rosni, Andreozzi. All.: Sig. Sanginario

Arbitri: Sig. Giannella e Sig. Ragone (Sez. Matera) Crono: Sig.ra Perrucci (Sez. Matera)

Marcatori: al 2’pt Cristalli (M), al 3’pt Mantuano (C), al 15’pt Rosni (M), al 18’pt Verlengia (M), al 19’pt Valia (C), al 2’st e al 11’st Triglia (M), al 24’st De Masi (C),

Ammoniti: Giampà, Baglione e Mantuano (C)

Parte con il piede sbagliato la Rappresentativa Under 19 di Mister Lombardo. Contro un coriaceo Molise capitan Cantarella e compagni devono arrendersi per 5-3 in una gara sempre giocata a rincorrere gli avversari per quanto riguarda il risultato. Iniziano forte i calabresi che sin dall’inizio hanno in mano le redini del gioco. Il Molise si chiude bene e riparte in contropiede e proprio su una di queste ripartenze è Cristalli a battere Martinis ed a portare in vantaggio i suoi. Reagisce immediatamente la Calabria che con Mantuano agguanta il pari. Match che va avanti a ritmi altissimi con grande intensità da entrambe le parti. Al 15’ batti e ribatti in area ed è bravo Rosni a trovare l’angolo giusto per battere Martinis per la seconda volta. Poco dopo è Verlengia a strappare applausi con una rete da cineteca: Martinis respinge una conclusione dalla distanza, la palla si impenna ed il giocatore molisano con una splendida sforbiciata sigla il 3-1. La Calabria non ci sta e Valia anticipa di tacco Lavecchia riportando in corsa i suoi.  La ripresa si apre con la quarta rete del Molise: Triglia recupera in mezzo al campo e con una puntata mozzafiato batte Martinis. Reagiscono bene i ragazzi calabrese che con De Masi accorciano di nuovo. Bello il fendente del dieci calabrese che manda la sfera all’angolino basso della porta difesa dall’incolpevole Lavecchia. Al 31’ il Molise trova la quinta rete ancora con Triglia che chiude un’altra rapida ripartenza dei molisani. La Calabria ci prova, Lombardo inserisce il portiere di movimento ma tutti gli assalti sbattono sul muro eretto dal Molise. Al triplice fischio delirio molisano che fa capire quanto i ragazzi di Mister Sanginario temessero la Calabria. Mister Lombardo al termine della gara: “Subito il gol i ragazzi hanno reagito ma non con la calma giusta. Il Molise ha giocato un’ottima partita, chiudendosi benissimo e ripartendo in maniera letale. Le loro reti sono arrivate tutte con azioni del genere e devo dire che la loro vittoria è meritata. Noi ci abbiamo messo del nostro, chiaro, ma non ho da rimproverare nulla ai ragazzi. Già da stasera bisogna ripartire pensando alla gara di domani contro il Piemonte in una gara da dentro o fuori”.

www.kuvarsitwatch.me

COMUNICATI DILETTANTI

07
Giu
2024

Comunicato Ufficiale n. 178 del 7 Giugno 2024 (Delibere Corte Sportiva di Appello Territoriale)

scarica comunicato
07
Giu
2024

Comunicato Ufficiale n. 177 del 7 Giugno 2024 (Cambio denominazione sede e fusioni)

scarica comunicato

COMUNICATI ATTIVITA' GIOVANILE

13
Giu
2024

Comunicato Ufficiale n. 98 del 13 Giugno 2024 (Segreteria ed allegati vari)

scarica comunicato

COMUNICATI ATTIVITA' RICREATIVA AMATORIALE

14
Giu
2024

Comunicato Ufficiale n. 18 del 14 Giugno 2024 (Fase Finale Torneo Amatori)

scarica comunicato
23
Mag
2024

Comunicato Ufficiale n. 17 del 23 Maggio 2024 (Coppa Calabria Amatori)

scarica comunicato